La Minigonna


Ragazze, so che molte di voi sono nel pieno della settimana lavorativa ma potete consolarvi con
qualche consiglio su come essere glamour anche sul luogo di lavoro.
La lista dei vestiti che non possono mancare nel nostro guardaroba è a buon punto, oggi
parleremo della minigonna.
Un po' di storia che ci informa su come i nostri abiti sono entrati nella nostra quotidianità:
"La minigonna, generalmente detta mini, è un tipo di gonna con l'orlo inferiore che arriva molto
sopra le ginocchia, mostrando quindi parte della coscia. Può essere aderente (eventualmente
con spacco centrale o laterale) o meno ed è realizzata in vari tessuti (jeans, similpelle, cotone,
PVC, ecc.). Il termine mini è stato poi applicato anche ai vestiti che scoprono le gambe come le
minigonne, nati nello stesso periodo, definiti mini-abiti." (fonte Wikipedia)
Diciamolo, la minigonna rende femminile anche la più mascolina delle donne e dona un tono
sexy all'outfit più anonimo. Per la sera poi niente rinunce, abbiniamola con tacchi fashion,
strass, dettagli laminati, glitter, borchiette e cinturini. Personalmente non la porto troppo corta.
Qui di seguito ve ne propongo una versione non proprio mini ma senz'altro non anonima.


Magliettina: Intimissimi;
Gonna: Zara woman € 12.90 (con i saldi)
Stivali in camoscio nero: €130.00

Scrivi commento

Commenti: 0